Chi siamo

Questo è RumoreSociale.it

Siamo un gruppo di amici oltre che di professionisti (assistenti sociali, pedagogisti, educatori professionali, giornalisti, avvocati, professori, dirigenti). L’idea iniziale è nata da uno di noi nell’estate del 2021 durante le vacanze al mare, e poco dopo si è propagata: da Tatiana a Carmelo, da Tommaso a Giorgio e da Marcello a Giuseppe.

Alla base del progetto c’è la volontà di mettere insieme iniziative, convegni, buone prassi sociali e inserirli in un periodico che funga da memoria storica delle nostre Associazioni e da connettore tra Enti ed Organizzazioni di Volontariato: essi in rete trovano la forza di fare rumore insieme!

Perché abbiamo scelto questo nome? Solitamente con il termine ‘rumore’ si intendono segnali di origine aleatoria provenienti dall’interno, e spesso vengono associati ai ‘disturbi’, ovvero i segnali che provengono dall’esterno e che possono costituire fastidiose interferenze. Noi abbiamo in mente un’altra accezione del rumore, così definito dall’Enciclopedia Treccani: “Qualsiasi perturbazione sonora che, emergendo dal silenzio (o anche da altri suoni), dà luogo a una sensazione acustica”.

La considerazione dei rumori ha particolare rilevanza in acustica e anche, genericamente, nella tecnica ogni qualvolta siano presenti organi di macchine capaci di entrare in vibrazione o di eccitare vibrazioni di altri organi. È proprio questo il senso del Rumore sociale che abbiamo deciso di diffondere. Vibrazioni derivanti da altri Enti, Odv, Associazioni che insieme siano capaci di farsi sentire, che siano strumenti di un’orchestra e protagonisti di un concerto di idee.Il giornale è lo spartito in cui leggere le buone prassi sociali, nelle quali le Associazioni fanno vibrare le proprie idee. Un giornale che sia un piccolo grande angolo delle buone notizie e del bene che ognuno di noi può fare per il prossimo: iniziative sociali, pedagogiche e culturali di tutte le realtà, dalle più grandi alle più piccole.

 L’esempio di una buona azione non sempre è calato dall’alto, ma è come una macchia d’olio che si sparge e con cui tutti dovrebbero “sporcarsi le mani”. Quindi saremo in contatto proprio con le realtà del territorio per lavorare insieme e in rete, provando a far decollare progetti per la comunità. Non solo: cercheremo di coinvolgere le scuole, nello specifico i ragazzi degli istituti superiori, e le università della terza età per dar vita a una rubrica e a un progetto  intergenerazionale che funga anche da trampolino di lancio per la realizzazione di buone prassi sociali. La diversità anagrafica per noi non costituisce infatti un ostacolo o un muro, bensì un’occasione di reciproco arricchimento. D’altra parte diverso è bello, sempre. 

Le persone 

Giorgio Meroni

Giorgio Meroni

Direttore

Ha conseguito la Laurea Magistrale in Lettere Moderne e il Master in giornalismo. Giornalista professionista dal 2014. Ha lavorato per Mediaset (Tg4 e Sport Mediaset) e Premium Sport (sito web). Attualmente docente di sostegno alla scuola primaria. Coautore del libro “Dall’altra parte del giudizio”, cofondatore del giornale online Rumore Sociale.

Tatiana Amato

Tatiana Amato

Fondatore

Laureata in Educazione Professionale Snt2(professioni sanitarie della riabilitazione),in Scienze del Servizio sociale, e in Pedagogia della marginalità e della disabilità. Master in coordinamento dei servizi socio-sanitari, Mediazione Penale e Minorile, e Operatore sociale antiviolenza. Presidente e Direttore Generale del Centro Studi Professionale-Radici Sociali. Volontaria in Protezione civile e Croce Rossa Italiana in cui svolge ruoli di formazione e  coordinamento. Autrice di diversi libri e pubblicazioni. Cofondatore del giornale e membro dell’organismo direttivo.

Marcello Menni

Marcello Menni

Fondatore

Collaboratore di diverse testate giornalistiche fra cui Really news, socio da oltre 10 anni dell’Associazione stampa Agrolimentare, è da sempre attivo come volontario e come dirigente nel mondo del Non Profit. Per quasi 15 anni direttore della Fondazione Vittorino Colombo, dirige ora una importante realtà universitaria. E’ fondatore di MI’mpegno

Giuseppe Finoia

Giuseppe Finoia

Fondatore

Laurea in giurisprudenza, presidente di Key Editore e docente di diritto d’autore e della proprietà intellettuale presso LABA, libera accademia belle arti.

Carmelo Ferraro

Carmelo Ferraro

Fondatore

Nato a Milano ma siciliano di origine, dopo il diploma presso il Liceo Scientifico ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano, attualmente è direttore generale dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

 

Tommaso Raschellà

Tommaso Raschellà

Fondatore

Avvocato dal 1998 e cassazionista dal 2012, è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano.
Per alcuni anni docente di procedura penale alla Scuola di preparazione alla professione forense. Svolge attività di consulenza in tema di Responsabilità da reato per enti e società e in tema di privacy, e consulenze legali per Croce Rossa Italiana. Fa parte di vari enti di volontariato. Coautore del libro “Dall’altra parte del giudizio”, fondatore dell’Associazione Centro Studi Professionale – Radici Sociali e cofondatore del giornale online Rumore Sociale.